Currently browsing

Page 2

Il coro e la società secondo Abbado

Il Coro Papageno
Il Coro Papageno [foto di Davide Ambroggio, da bologna.repubblica.it]

Il canto è l’espressione musicale più spontanea e naturale e il coro è la forma più immediata del fare musica insieme. In un coro ogni persona è sempre concentrata sulla relazione della propria voce con le altre. L’ascolto dell’altro è quindi alla base del canto corale e in generale del fare musica insieme. Imparare a cantare insieme significa imparare ad ascoltarsi l’un l’altro. Il coro quindi, come l’orchestra, è l’espressione più valida di ciò che sta alla base della società: la conoscenza e il rispetto del prossimo, attraverso l’ascolto reciproco e la generosità nel mettere le proprie risorse migliori a servizio degli altri.

Claudio Abbado,
commentando il “Progetto Papageno” (altro…)

Un nuovo sito per interagire a distanza… un esperimento di coro a 400 km dal direttore! 🙂 → Luglio 8, 2014

Festival Alta Pusteria 2017, esibizione nella chesa di Santo Stefano a Villabassa, 23 giugno 2017

Repertorio

Il repertorio del coro si è formato assieme al coro. Dopo avere sperimentato diversi generi e differenti epoche, ci siamo accorti di …

I cori di Viarolo e Bannone nella basilica di San Pietro a Roma, 2010

Calendario attività

La nostra attività prevalente è il lavoro delle prove, che si tengono periodicamente, con scadenza concordata di volta in volta. Quando non …

Il coro a Varsi, nel 2007

La nostra storia

Il nostro coro si forma per la prima volta nel 2001, quando si uniscono al gruppetto del coro liturgico i bambini del …

I cori di Viarolo e Bannone a Roma nella Basilica di San Pietro - 25 settembre 2011

Concerti

La musica fatta assieme è più bella se condivisa. Di seguito l’elenco delle nostre esibizioni, a partire dal 2002. Per informazioni sui …

Matrimonio a Carpadasco P.no, Varsi (PR), 2007

Album foto

Alcune foto del gruppo, delle prove e dei nostri concerti: